A Parigi ci torno spesso e volentieri. Approfittando del volo di ritorno questa volta mi sono messa a pensare a quali sono le esperienze più belle che ho vissuto durante i miei viaggi nella capitale francese. Ho cercato quindi di stilare una lista di cosa fare a Parigi raccontandovi mie esperienze top da vivere in questa città.

1. Fare un pic-nic sotto la Torre Eiffel – cosa fare a Parigi

Se c’è una cosa che amano i giovani parigini, è proprio quella di fare i pic-nic. Tra i punti più belli dove accomodarsi sull’erba, c’è sicuramente il grande parco ai piedi della Tour Eiffel.

Quindi infilate in valigia un plaid o un telo mare, comprate una bella baguette, del formaggio francese e magari anche una bottiglia di vino ed accomodatevi a vivere questa esperienza 100% parigina.

Pic Nic sotto la Tour Eiffel
Pic Nic sotto la Tour Eiffel

2. Ammirare i quadri impressionisti al Musee D’Orsay

Ho una passione particolare per gli impressionisti e se l’avete anche voi, non potete assolutamente perdervi il Musee D’Orsay. Troverete una vastissima collezione di Monet, Renoir, Van Gogh, Gaugain e sono certa che ne rimarrete estasiati. Il biglietto d’ingresso costa 14 euro.

Musee D'Orsay, Parigi
Musee D’Orsay, Parigi

3. Perdersi tra le vie di Montmartre – cosa fare a Parigi

Tra le mie esperienze top da vivere a Parigi, non potevo non includere Montmartre.

Non c’è nessun quartiere più “parigino” di Montmartre. Uscite dalla zona più affollata e lasciatevi trascinare dall’istinto. Camminate ammirando i deliziosi angolini caratteristici e pensate a come d’essere vivere proprio qui.

Montmartre, Parigi
Montmartre, Parigi

Davvero carino anche cenare a Montmartre – io mi trovo sempre bene alla Taverna di Montmartre.

4. Sedersi in un caffè e sentirsi un vero e proprio parigino

Prendete posto all’esterno di un caffè tipico, ordinate un caffè o un bicchiere di vino e godetevi semplicemente la vista della vita parigina che scorre davanti ai vostri occhi.

Caffè Parigino
Caffè Parigino

5. Camminare lungo la Senna – cosa fare a Parigi

Soprattutto al tramonto, la riva della Senna diventa un luogo magico. I parigini si fermano nei localini lungo la riva oppure si organizzano con un pic-nic. Uno dei luoghi che amo di più è il Pont des Artes a pochi passi dal Louvre.

 Lungo la Senna, Parigi
Lungo la Senna
Pont des Artes
Pont des Artes

6. Visitare la Saint Chappelle

Per anni sono andata a Parigi ignorandone completamente l’esistenza.

Questa bellissima cappella si trova su l’Ile de la Cite a pochi passi da Notre Dame. Il biglietto d’ingresso per la Saint Chappelle non è economico (10 euro), ma secondo me ne vale ugualmente la pena. Le vetrate della chiesa non possono che incantare il visitatore.

La Saint Chappelle
La Saint Chappelle

7.  Godersi i giardini parigini

Uno dei miei giardini preferiti di Parigi è il Jardin de Luxembourg, un bellissimo giardino pubblico raggiungibile con la metro (fermata Luxembourg).

Giardin de Luxembourg, Parigi
Giardin de Luxembourg, Parigi

Un’altro giardino da godersi passeggiando è il famoso Jardin de Tuileries, un meraviglioso giardino in stile geometrico. Si estende dal Musee du Louvre a Place de la Concorde.

Jardin de Tuileries, Parigi
Jardin de Tuileries, Parigi

8. Salire sulla Tour Eiffel

Ok, sarò banale lo so, ma salire sulla Tour Eiffel è davvero un’esperienza imperdibile. Consiglio a chi se la sente di salire a piedi (704 scalini) perché vi godrete davvero la vista passo per passo durante la salita.

La visuale a 360° poi su tutta Parigi quando arriverete in alto vi ripagherà della fatica, soprattutto se la giornata è limpida.

Le informazioni su costi dei biglietti ed orari potete trovarle in questo sito ->Tour Eiffel

Io, sulla Tour Eiffel
Io, sulla Tour Eiffel

Seguitemi su Instagram per non perdervi i miei articoli e le mie foto @posh_backpackers

Articoli recenti: