Risale ormai a qualche anno fa il mio viaggio estivo in Montenegro. Vi racconto quali sono stati i luoghi che più mi sono rimasti nel cuore e cosa vedere in Montenegro.

Una curiosità sul Montenegro: questa nazione dell’ex Jugoslavia ha aderito unilateralmente all’utilizzo dell’Euro. Questo vuol dire che l’Euro è la moneta ufficiale, erogata dai bancomat ed accettata ovunque, nonché moneta unica pur non essendo il Montenegro una nazione ne dell’Eurozona ne dell’Unione Europea.

1. Stari Bar (la città vecchia)

Bar è il principale porto del Montenegro, dal quale parte la maggior parte dei traghetti, anche quelli provenienti dall’Italia.

A pochi chilometri dalla costa troverete quello che resta della vecchia città di Bar (Stari Bar), arroccata sulla collina. Passeggiare per il borghetto è molto gradevole; troverete inoltre negozi di souvenir, bar e posti in cui mangiare.

Cosa vedere in Montenegro - StariBar
Stari Bar @posh_backpackers

Tra le cose più belle da vedere, la vecchia fortezza.

Stari Bar posh_backpackers

2. Budva

Una delle mete più visitate del Montenegro è sicuramente Budva che si trova nella parte nord della costa montenegrina. Il centro storico di Budva è un dedalo di stradine molto frequentate nei mesi estivi.

Budva  @posh_backpackers
Budva @posh_backpackers

Il paese è fortificato e presenta diversi segni dell’antica dominazione veneziana.

Budva  @posh_backpackers
Budva @posh_backpackers

3. Sveti Stefan

Se chiedete cosa vedere in Montenegro non posso che menzionare Sveti Stefan. Purtroppo, a meno che non stiate viaggiando con un budget molto alto, potrete solo guardare questo isolotto dalla costa dato che l’accesso è privato e riservato a chi alloggia nell’hotel Aman Sveti Stefan.

Sveti Stefan cosa vedere in montenegro
Sveti Stefan – @posh_backpackers

Sono andata a correre mentre alloggiavo in questa zona e passare tra i pini di questo tratto di costa, con il sole che tramonta dietro l’isolotto di Sveti Stefan e le bellissime calette di sabbia bianca è una delle memorie più belle che ho di questo viaggio.

4. Cattaro e le bocche di Cattaro

Un luogo mozzafiato incastonato tra i ‘fiordi‘ montenegrini. Questa città si trova in un luogo riparato, collegato al mare Adriatico da una serie di bacini e si affaccia sulle Bocche di Cattaro.

Si tratta del più grande porto naturale dell’Adriatico.

I fiordi montenegrini @posh_backpackers
I fiordi montenegrini @posh_backpackers
Vista dalle mura fortificate @posh_backpackers

Oltre al centro storico, i più in forma possono salire sulle antiche mura fortificate. Se siete li d’estate, fatelo col fresco la mattina presto o nel tardo pomeriggio.

5. Perast

Se siete in auto, potete fare il giro della baia di Cattaro attraversando le bocche con un piccolo traghetto adatto anche per le auto.

Traghetto @posh_backpackers
Traghetto @posh_backpackers

Vi consiglio di non perdervi il carinissimo paese di Perast, antico paese di dominazione veneziana che si affaccia sulle Bocche di Cattaro.

 Perast@posh_backpackers
Perast@posh_backpackers

6. Il lago di Scutari

Nel sud del Montenegro non perdetevi il lago di Scutari, ottima meta per escursioni nella natura. Il lago si trova per metà in Montenegro e per metà in Albania.

lago di Scutari @posh_backpackers
lago di Scutari @posh_backpackers

Noi abbiamo noleggiato un kayak e ci siamo spinti ad esplorare un pochino il lago.

7. Cetinje – cosa vedere in montenegro

Il vero Montenegro a dire dei montenegrini. Lontano dalla costa e dal turismo Cetinje, l’antica capitale, rappresenta una fuga nella Montenegro più autentica.

Cetinje - cosa vedere in Montenegro
Cetinje @posh_backpackers

Il monastero di Cetinje è un importante luogo di pellegrinaggio.

Cetinje cosa vedere in montenegro
Cetinje @posh_backpackers

Se volete provare un piatto tipico, Cetinje è sicuramente il posto giusto. Fuori dai circuiti turistici classici offre ottimi ristoranti tipici a prezzi assolutamente modici.

Potrebbero interessarti anche:

0 0 vote
Article Rating