Se non l’avevate già capito, vi confesso la mia grande passione per la Grecia. E’ una nazione che adoro che torno sempre volentieri a visitare, e questa volta tocca al Peloponneso!

Premetto che 3 giorni sono davvero pochi per questa vasta ed interessante zona, però come al solito ce li facciamo bastare e andiamo via con la certezza che ci torneremo presto!

Itinerario Peloponneso @posh_backpackers
Itinerario Peloponneso @posh_backpackers

Giorno 1 – Corinto e Nafplio

Atterriamo all’aeroporto di Atene nel primo pomeriggio e ritiriamo l’auto. Direzione Peloponneso! Di passaggio ci fermiamo a Corinto per vedere il famoso canale.

Canale di Corinto @posh_backpackers
Canale di Corinto @posh_backpackers

Raggiungiamo Napflio dove passiamo la serata a spasso per il centro storico tra un aperitivo e una gustosa cena.

Nafplio, Peloponneso @posh_backpackers
Nafplio, Peloponneso @posh_backpackers

Giorno 2 – Nafplio, Epidauro, Micene, Monemvasia

Oggi giornata piena, cerchiamo di sfruttarla al meglio. Io, travolta dalla gioia di essere in Grecia, ho bevuto decisamente troppo la sera prima… non mi capitava da anni (che vergogna!). L’inizio della giornata quindi è un po’ lento.

 Nafplio, Lungomare @posh_backpackers
Nafplio, Lungomare @posh_backpackers

Come prima tappa raggiungiamo la fortezza di Palamidi (biglietto di ingresso 8 euro) che sovrasta Nafplio. La vista è meravigliosa.

Nafplio, fortezza delle Palamidi@posh_backpackers

Ci rimettiamo in auto e ci spostiamo verso la nostra seconda tappa della giornata: Epidauro, a 30 minuti di strada. Il biglietto d’ingresso costa 12 euro e permette di visitare il famoso teatro, un piccolo museo e l’annesso sito archeologico.

peloponneso
Teatro di Epidauro@posh_backpackers

Per pranzo siamo a Micene (ingresso 12 euro) – la parte più bella di questo pazzesco sito archeologico è sicuramente quella delle tombe.

Tomba, Micene@posh_backpackers
Tomba, Micene@posh_backpackers

L’interno di alcune tombe mi ricordano vagamente la struttura conica dei trulli.

 Interno di una tomba, MIcene @posh_backpackers
Interno di una tomba, MIcene @posh_backpackers

Di particolare pregio la tomba di Atreo, a 400 metri dal sito principale, si accede con lo stesso biglietto (non si possono fare foto).

Nel primo pomeriggio partiamo per Monemvasia. Il tragitto è lungo, ma arriviamo in tempo per un veloce tuffo nell’Egeo e una bellissima visita serale alla rocca.

Vista su Monemvasia @posh_backpackers
Vista su Monemvasia @posh_backpackers

Questo è sicuramente uno dei momenti più emozionanti del viaggio: la spiaggetta proprio sotto il nostro hotel ci permette di scendere in costume e goderci questa meraviglia del mar Egeo per poi risalire in stanza direttamente in costume.

Raggiungiamo la rocca di Monemvasia e facciamo una stupenda passeggiata nel centro storico dove ci fermiamo per una carinissima cena.

Monemvasia @posh_backpackers
Monemvasia @posh_backpackers

Giorno 3 – Monemvasia, Mystras, Gythio

Iniziamo la nostra giornata nel Peloponneso con una bella escursione alla fortezza di Monemvasia. Saliamo attraverso un percorso esterno al paese, abbastanza mal segnalato, per poi congiungerci con la parte alta del paese. Anche di qui la vista è veramente strepitosa e credo davvero che questo sia uno dei posti più belli che abbia mai visto.

Trekking verso la fortezza di Monemvasia @posh_backpackers
Trekking verso la fortezza di Monemvasia @posh_backpackers
 Monemvasia @posh_backpackers
Monemvasia @posh_backpackers

Dopo la faticosa salita ci concediamo una bevanda fresca e un oretta a mare arroccati su una piattaforma. L’acqua è davvero stupenda.

Salutiamo questo paese incredibile con la promessa di tornarci e magari alloggiare nel centro storico.

Per le 16.00 siamo a Mystras (ingresso 12 euro). Il sito è molto ampio e impieghiamo quasi 3 ore per visitarlo.

 Mystras , Peloponneso @posh_backpackers
Mystras , Peloponneso @posh_backpackers

Potete trovare il mio racconto qui-> Visitare Mystras

Per la serata e la cena raggiungiamo Gythio, dove alloggiamo. Tra i posti visitati nel Peloponneso è quello che mi lascia meno sensazioni “wow”.

Lungomare di Gythio, Peloponneso @posh_backpackers
Lungomare di Gythio, Peloponneso @posh_backpackers

Giorno 4 – Gythio, Spiaggia e… saluti

Oggi abbiamo solo poche ore a disposizione e siamo a circa 3 ore di auto dall’aeroporto. Ne approfittiamo per un po’ di relax alla spiaggia del relitto di Dimitros.

Spiaggia del relitto @posh_backpackers
Spiaggia del relitto @posh_backpackers

Per l’ora di pranzo ci avviamo, con una tiropita presa al volo e raggiungiamo l’aeroporto.

Efharisto Grecia! Ci rivedremo presto!

Leggi anche: