Vienna è una città grande e con un sacco di cose da vedere, anche piuttosto costose. E’ importante quindi capire come organizzarsi e risparmiare qualcosina per godere al meglio della città.

Muoversi in città

Per prima cosa a Vienna è importante dotarsi di un abbonamento per i mezzi che comprende tram, bus e metro (escluso treni e bus per l’aeroporto che vanno pagati a parte). Anche il “Ring tram” è escluso, ma non vi preoccupate, anche altri tram circolano sulla Ringstrasse.

Per studiare i percorsi potete utilizzare googlemaps che riporta molto bene i percorsi urbani dei mezzi, noi ci siamo trovati molto bene.

I biglietti possono essere acquistati alle macchinette con carta di credito/bancomat o in contanti. Una corsa singola costa 2,40 euro (novembre 2018).

  • Biglietto 24 ore per tutta la rete: € 8,00
  • Biglietto 48 ore per tutta la rete: € 14,10
  • Biglietto 72 ore per tutta la rete: € 17,10
  • Biglietto settimanale (valida solo dal lunedì al lunedì alle ore 9.00): € 17,10 (Wochenkarte)

Nel caso di quest’ultimo biglietto (settimanale) non fate lo stesso errore che abbiamo fatto noi, comprandolo per la settimana successiva – quella che la macchinetta propone automaticamente.

Vienna

Il centro di Vienna (all’interno della Ringstrasse) può essere tranquillamente esplorato a piedi o con il calesse se preferite.

Come arrivare dall’aeroporto in centro

Se come noi volete risparmiare qualcosina e non prendere il taxi dall’aeroporto potete prendere il treno o il bus.

Il treno rapido CAT è quello più veloce, ma anche più costoso:corsa semplice: € 12, andata e ritorno: € 21 e arriva alla stazione Mitte.

L’opzione più economica consiste nel prendere la metropolitana leggera S7 che vi permette al costo di € 4,20 di raggiungere la stazione Mitte o Prater. Da queste stazioni potrete poi muovervi con la metro (vedi biglietti sopra).

Ci sono anche 3 bus che raggiungono il centro di Vienna dall’aeroporto (VAL1, VAL2 e VAL3). Il costo del biglietto di corsa semplice è di 8 euro, 13 euro a/r.Vienna

Sissi ticket e altri biglietti cumulativi

E per risparmiare qualcosa sulle visite ai monumenti? Vienna è una città che mi è risultata abbastanza costosa – non tanto per trasporti, vitto ed alloggio quanto per le visite ai vari musei e palazzi.

Ho valutato la Vienna Card, ma sinceramente non mi è sembrata particolarmente vantaggiosa. Il prezzo per 24/48/72 ore è di € 17 / € 25 / € 29 e comprende l’accesso ai mezzi e qualche sconto per accedere alle varie attrazioni.

Noi abbiamo scelto invece di fare il Sissi ticket costa 29 euro e comprende:

  • Schloss schönbrunn – compreso Grand Tour e accesso con fila prioritaria
  • Kaiser appartments e Sissi museum (al Hofburg)
  • Museo delle argenterie reali
  • Museo dei mobili reali (qui non ci siamo stati… 4 piani di mobili d’epoca sta volta li abbiamo saltati)

Il Sissi ticket vale 1 anno dall’emissione, per cui se dovessi tornare a Vienna prossimamente sicuramente potrei fare un salto al museo dei mobili e recuperarlo!

0 0 vote
Article Rating