Se come noi decidete di visitare Ayutthaya in una giornata, di seguito qualche indicazione che potrebbe tornarvi utile per organizzare al meglio la visita.

Intanto qui trovate indicazioni su come raggiungere Ayutthaya da Bangkok.

Come muoversi ad Ayutthaya

Muoversi a piedi ad Ayutthaya non è sicuramente il modo migliore per visitarla. Gli spazi tra i templi sono abbastanza ampi e muovendovi a piedi rischiereste di vedere ben poco.

Le alternative migliori se volete muovervi in autonomia sono sicuramente la bicicletta (50 bath al giorno) e la moto (200 bath al giorno a cui aggiungere la benzina).

Se come noi arrivate ad Ayutthaya in treno, non fermatevi al primo noleggio bici, proprio difronte la stazione, ma imboccate la strada difronte a voi. Potete scegliere se noleggiare li la bici e portarla con voi sul piccolo traghetto (5baht a persona + 5 per la bici), oppure noleggiarla dall’altro lato del fiume. Il prezzo al tempo della nostra visita era lo stesso.

Noleggio bici Ayutthaya
Noleggio bici Ayutthaya

Dall’idea che mi ero fatta prima di partire, pensavo che la zona dei templi fosse esclusivamente pedonale o percorribile in bici. In realtà ci sono le strade, alcune anche abbastanza trafficate e qualche (poche) pista ciclabile.

Quali templi visitare ad Ayutthaya in una giornata

Se visitate Ayutthaya in giornata, sicuramente dovrete fare una selezione dei templi da vedere. Ecco la selezione che abbiamo fatto noi, credetemi ce ne sono davvero tantissimi e tutti bellissimi. Ne abbiamo visitati un totale di 6, tutti nell’isola di Ayutthaya.

Cartina fornita dal noleggio bici
Cartina fornita dal noleggio bici

Si potrebbe sicuramente vedere di più, ma il caldo e l’umidità ci hanno un pochino provato.

Wat Maha that

Il tempio Wat Maha That è uno dei più famosi di Ayutthaya. Il buddha divorato dall’albero è il simbolo più noto di questo tempio. Il biglietto per accedere costa 50 baht.

Wat Maha That - Ayutthaya
Wat Maha That – Ayutthaya

Questo tempio era in realtà un monastero, un tempo forse percorso da canali.

 Wat Maha That - Ayutthaya
Wat Maha That – Ayutthaya

Wat Ratchaburana

Pedaliamo fino al secondo tempio Wat Ratchaburana che si trova alle spalle del Wat Maha That. Anche qui biglietto di ingresso 50 baht. Questo tempio è noto per i suoi affreschi. Purtroppo però l’accesso agli affreschi è chiuso (non sappiamo perchè) e non è possibile vederli.

Wat Ratchaburana - Ayutthaya
Wat Ratchaburana – Ayutthaya

Di questo tempio mi è piaciuto particolarmente che si potesse salire in alto.

 Wat Ratchaburana - Ayutthaya
Wat Ratchaburana – Ayutthaya

Wat PhrA sri Sanphet

Il tempio Wat Phra Si Sanphet (ingresso 50 baht) era il tempio più sacro dell’antica capitale. L’ho trovato davvero stupendo…forse il mio preferito tra quelli visitati.

Wat Phra Si Sanphet - Ayutthaya
Wat Phra Si Sanphet – Ayutthaya

E’ famoso per i suoi 3 chedi che sembrano 3 campane costruite una accanto all’altra.

Phra mongkhon bohphit

Il Phra Mongkhon Bophit è un tempio moderno, ancora in uso come luogo di culto. L’ingresso è gratuito. All’interno del tempio un enorma buddha dorato.

Phra Mongkhon Bophit - Ayutthaya
Phra Mongkhon Bophit

Wat Thammikarat

Questo tempio non è riportato sulla cartina del noleggio bici, non ricordo neanche bene come l’ho individuato (sicuramente su internet). Si trova un pò nascosto tra Wat Phra Si Sanphet e Wat Ratchaburana.

Wat Thammikarat - Ayutthaya
Wat Thammikarat – Ayutthaya

L’ingresso a Wat Thammikarat costa 20 baht e la cosa carina è che anche è ancora in uso. Al tempio, oltre a tanti cani, ci sono i monaci. Uno dei monaci ci ha preso in simpatia, ci ha benedetto con dell’olio e ci ha regalato un braccialeto e ci ha insegnato la parola kapunka (grazie in thaiandese).

Wat Thammikarat

In una delle zone di questo tempio c’è un grande buddha straiato di pietra.

Wat Lokayasutharam

Un pò più distante dagli altri, l’ultimo tempio visitato. Wat Lokayasutharam è gratuito.

Un enorme buddha straiato, lungo almeno 20 metri.

Wat Lokayasutharam - Ayutthaya
Wat Lokayasutharam

mangiare ad ayutthaya

Ci siamo fermati a pranzo proprio davanti al Wat Maha That in un ristorantino tipico dal nome Burinda. Con meno di 300 baht abbiamo mangiato 2 piatti (un’insalata di papaya verde e un pad tha) e bevuto cocco e smoothie di frutta fresca con una vista stupenda sui templi.

Una bellissima giornata ad Ayutthaya, assolutamente un must se visitate la Thailandia.


Potrebbe interessati anche

Seguimi su instagram @posh_backpackers