Se dici Eindhoven il 50% delle persone ti dice “salute!” pensando tu abbia starnutito, il restante 50% ti guarda con gli occhi emozionati e subito ti nomina la locale squadra calcistica, ovvero il PSV Eindhoven. Detto ciò, vediamo cosa c’è da vedere a Eindhoven e perché andarci.

Flying pins @posh_backpackers
Flying pins @posh_backpackers

Perché si va ad Eindhoven?

Devo essere sincera, non me ne vogliano gli ‘endoveniani’ (si chiameranno così gli abitanti di Eindhoven no? 🙂 ), ma le ragioni per andarci sono principalmente 2:

  1. L’aeroporto della città, servito dalla low-cost Ryanair
  2. Il suddetto PSV Eindhoven

Nel primo caso Eindhoven viene spesso utilizzata per raggiungere altre città dei Paesi Bassi approfittando delle buone tariffe della compagnia irlandese.

Nel secondo caso Philips Sport Vereniging (Unione Sportiva Philips) ovvero la squadra calcistica.

Io ci sono andata per trovare mia sorella (giusto per spiegarvi come mai ci sono capitata) e devo dire che tra i suoi pregi si è rivelata essere una comodissima base per per raggiungere:

Eindhoven è anche sinonimo di Philips, la maggiore azienda della città. Andando in giro scoprirete che buona parte delle costruzioni sono state negli anni sedi della Philips oppure costruite dalla Philips, insomma è una città che ruota intorno a questa azienda.

Cosa vedere ad Eindhoven

Il Philips Museum

Uno dei musei più importanti della città è appunto il museo della Philips.

Philips Museum @posh_backpackers
Philips Museum @posh_backpackers

Un tuffo nella storia della tecnologia, l’evoluzione della fabbricazione delle lampadine e la storia di tanti articoli con cui siamo cresciuti.

Philips Museum @posh_backpackers

Dal walk-man al registratore per cassette, ai CD, pezzi di storia che fanno parte della nostra vita.

Philips Museum @posh_backpackers
Philips Museum @posh_backpackers

Lo stadio del PSV e Museo

La verità è che non ci sono stata ma l’ho visto dall’autobus. Conta lo stesso?

Si trova nel quartiere Strijp-S, si può visitare con un tour e ha anche un museo ->info sul sito ufficiale del PSV.

Cosa vedere ad Eindhoven che non sia marchiato Philips

Il Van Abbemuseum

Il museo di arte moderna e contemporanea si trova nella zona centrale di Eindhoven, affacciato su un canale.

Chiuso il lunedì e aperto ogni giorno dalle 11.00 alle 17.00

Evoluon

Si, è proprio un UFO quello che vedete e si trova nella periferia nord est di Eindhoven. Originariamente progettato dalla Philips (eh ci mancherebbe) come museo della scienza.

Se vi chiedete cosa sia in effetti l’Evoluon, si tratta di un ristorante e sala eventi. Se avete sempre sognato di festeggiare il vostro matrimonio in un luogo bizzarro, beh questo lo è di sicuro!

 Evoluon - @posh_backpackers
Evoluon – @posh_backpackers

Chiesa di Santa Caterina

Una delle chiese principali chiese della città, costruita in stile gotico nella seconda metà del 19 esimo secolo.

Strijp-S

Strijp-S è il quartiere creativo di Eindhoven. Ancora in parte in costruzione (su un terreno un tempo di proprietà della Philips ovviamente) è un vibrante centro culturale della città.

cosa vedere a eindhoven  Strijp-S
Strijp-S – @posh_backpackers
cosa vedere a eindhoven  Strijp-S
Strijp-S – @posh_backpackers

Dove mangiare

DOWN TOWN GOURMET MARKET

Devo essere onesta, la cucina olandese non è a mio avviso una delle più esaltanti al mondo. Certo, ci sono delle buone zuppe e qualche piatto a base di carne oltre alle bitterballen, delle crocchette di carne fritte.

Detto questo, una ottima alternativa per mangiare in questa città è il Downtown Gourmet Market. Un luogo informale e piacevole, in cui mangiare piatti provenienti da tante nazioni e preparati negli stands. Ci sono piatti olandesi, ma anche giapponesi, thailandesi, greci, italiani… insomma ce n’è per tutti i gusti.

L’unica cosa da tenere presente è che si può pagare esclusivamente con la carta di credito (o il bancomat). Non vengono accettati i contanti.

Lithos – Grieks Specialiteiten Restaurant

Un ottimo ristorante greco, gestito da una famiglia greca, al centro di Eindhoven. I piatti sono davvero super abbondanti, quindi non ordinate troppe portate. Ouzo di benvenuto offerto dal ristorante.

Bean Brothers

Se vi manca un buon caffè, nascosto in un vicoletto nel centro di Eindhoven troverete il posto che fa per voi. Ogni caffé viene servito con un piccolo cioccolatino al caffè.

Questa piccola torrefazione è aperta solo dal venerdì alla domenica fino alle 17.00.

Bean Brothers Eindhoven
Bean Brothers @posh_backpackers

Dove alloggiare

Da quello che ho potuto vedere, alloggiare ad Eindhoven è abbastanza costoso. Dovendo fermarci qualche giorno, abbiamo scelto di alloggiare fuori dal centro a Geldrop(si legge ‘Heldrop’ in olandese).

La scelta del B & B Pottery è stata perfetta e la sua stupenda colazione in camera, portataci dalla signora Johanna, indimenticabile.

B&B Pottery @posh_backpackers
B&B Pottery @posh_backpackers

Il villaggio di Geldrop è anche estremamente piacevole da visitare. Il centro di Eindoven si raggiunge in bus e in treno in pochissimi minuti.

Quiz finale

Chi di voi vuole provare ad indovinare cos’è questa struttura di Eindhoven in foto, che si trova a pochi passi dalla stazione? Scrivetemelo nei commenti 🙂

Eindhoven
Eindhoven @posh_backpackers

0 0 vote
Article Rating